Venerdì 13 Maggio 2016 - 11:30

Vaticano, 35 anni fa il tentato omicidio di Giovanni Paolo II

Il 13 maggio 1981 Ali Agca ferì con due colpi Wojtyla in piazza San Pietro

Vaticano, 35 anni fa il tentato omicidio di Giovanni Paolo II

Oggi ricorrono i 35 anni dall'attentato a Giovanni Paolo II. Papa Wojtyla veniva colpito, in piazza San Pietro, da due colpi di pistola sparati da Ali Agca, terrorista turco di origini curde. Era il pomeriggio del 13 maggio 1981, festa della Madonna di Fatima. Il proiettile che gli aveva perforato il torace e che avrebbe dovuto ucciderlo è ora incastonato nella corona della statua della Vergine a Fatima. Agca ha cambiato versione diverse volte sulla matrice dell'attentato, arrivando anche ad accusare l'ayatollah Ruhollah Khomeini, sostenendo che gli avesse ordinato di uccidere Wojtyla. Tesi fortemente smentita dall'Iran. Il 'lupo grigio' è stato liberato dal carcere nel 2010.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone