Lunedì 29 Maggio 2017 - 19:45

Storace attacca Fini dopo sequestro dei beni: Dovrebbe spararsi

L'ex presidente di An è indagato per riciclaggio

Storace attacca Fini dopo sequestro dei beni: Dovrebbe spararsi

"Se l'induzione al suicidio non fosse reato, suggerirei a Fini di spararsi. Diceva di essere un coglione. Forse qualcosa di peggio?". Lo scrive su Facebook Francesco Storace, ex compagno di partito di Fini in Alleanza Nazionale, accompagnando al commento una foto di Giorgio Almirante. Questa mattina la guardia di finanza ha sequestrato preventivamente all'ex presidente di An beni per il valore di un milione di euro. Il provvedimento riguarda due polizze vita ed è legato all'indagine sull'imprenditore delle slot Francesco Corallo nell'ambito della quale Fini è indagato per concorso in riciclaggio.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

Roberto Tamagna del Movimento 5 Stelle

Riforma costituzionale M5S: meno parlamentari e stop Cnel

Nel programma Cinquestelle ci sono la riduzione dell'indennità parlamentare e la limitazione dell'immunità penale