Lunedì 13 Giugno 2016 - 17:15

Sparatoria Orlando, alcune vittime forse uccise da 'fuoco amico'

A lanciare l'ipotesi è il New York Times

Sparatoria Orlando, alcune vittime forse uccise da 'fuoco amico'

Nasce il sospetto negli Stati Uniti che alcune delle vittime della sparatoria nel night club di Orlando siano state uccise da 'fuoco amico'. A lanciare l'ipotesi è il New York Times che spiega: "Non è ancora chiaro quante delle 49 vittime nella discoteca siano state uccise da Mateen e quante potrebbero essere state uccise dalla polizia che ha fatto irruzione nel locale dopo una situazione di stallo di tre ore".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

AUT, 24. OSZE Ministerrat

Austria, accordo di governo: Kurz con estrema destra Strache

Il presidente austriaco ha dato luce verde alla formazione del nuovo governo con la coalizione tra il Partito popolare (Övp) e gli ultranazionalisti del Partito liberale (FpÖ)

L'aeroporto di Amsterdam circondato dai media e dalla curiosita' della gente dopo l'incidente aereo di ieri

Amsterdam, uomo con coltello all'aeroporto. Colpito dalla polizia

La persona agitava l'arma contro le persone. Gli hanno sparato. Zona interdetta

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, 2 palestinesi morti e oltre 100 feriti nelle proteste

La prima "giornata della rabbia". Le vittime sono due uomini. Hamas invita ad assediare le ambasciate Usa nel mondo