Martedì 19 Settembre 2017 - 12:30

Sondaggio: votate per le primarie M5S anche se non siete "certificati"

LaPresse vi offre di votare i candidati presentati più Casaleggio, Fico e Di Battista. Per un contributo di "realtà"

Beppe Grillo appende delle lenzuola dalla finestra dell'hotel Forum
 

Otto candidati di cui uno solo (Luigi Di Maio) conosciuto al grande pubblico, un'altra (Elena Fattori), parlamentare, gli altri noti solo nella loro città. E' l'"offerta politica" (come si dice oggi) che il Movimento 5 Stelle fa agli italiani candidandosi (legittimamente) a dirigere il Paese. Grillo dice che è normale così, che le primarie degli altri partiti sono sempre state "truccate" e che tutti dovrebbero farsi un bel "bagno di realtà". In che senso, non è chiaro: forse vuol dire che la realtà, in un partito o in un movimento, funziona che quando c'è un candidato forte (magari sostenuto dal vertice) è inutile provare a metterglisi contro, ad aprire la competizione.

Benissimo, quindi, da oggi (o domani) e fino al 23 gli otto candidati saranno votabili (via internet) ma solo dai 120mila iscritti "certificati" al M5S attraverso la piattaforma Rousseau.

Noi di LaPresse vogliamo provare a portare un piccolo contributo di chiarezza a queste primarie a 5 Stelle. Vi proponiamo, quindi, di votare per gli otto candidati (potete farlo anche se non siete iscritti "certificati"), ma aggiungiamo altri tre nomi che rappresentano davvero (insieme a Luigi Di Maio) il gruppo dirigente del movimento: Davide Casaleggio, Alessandro Di Battista, Roberto Fico. Per completezza, aggiungiamo anche un'opzione che è quella di chi non intende votare M5S neanche alle primarie. E' questo il piccolo "bagno di realtà" che proponiamo ai nostri lettori.

 

Scritto da 
  • Massimo Razzi
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Università di Pavia - Inaugurazione dell'anno accademico

"Tempo scaduto". La sinistra va da sola alle elezioni. Lista Mdp-Si-Possibile

L'annuncio dopo l'incontro con Fassino: "Non c'è più margine". Grasso candidato? Lui precisa: "Non ho sciolto la riserva"

5-Star Movement member Di Battista speaks to supporters in front of Montecitorio palace in Rome

M5s, Di Battista: "Niente staffette con Di Maio, voglio stare con mio figlio"

Il deputato spiega al Corriere della Sera perché ha scelto di non ricandidarsi in Parlamento

Silvio Berlusconi ospite a "Porta a Porta"

Berlusconi:"In campo con o senza sentenza Strasburgo. M5S vero pericolo"

Per il leader di Forza Italia il nemico da battere sono i Cinquestelle che "hanno un programma delirante basato sull'invidia per il ceto medio"

Matteo Renzi ospite di Porta a Porta

Renzi gela la sinistra: "No su art.18". E sfida Berlusconi in suo collegio

Apertura nei confronti di Pisapia e ai centristi di Alfano. Vede un giovane ricercatore a contendere il collegio di Luigi Di Maio