Mercoledì 22 Giugno 2016 - 12:30

Schwazer, Pellegrini: In caso anabolizzanti sono per radiazione a vita

"Non è la Nazionale italiana ad esserne macchiata ma lui che si è macchiato di questa cosa"

Schwazer, Pellegrini: In caso anabolizzanti sono per radiazione a vita

"Certi episodi vanno capiti bene, sostanza per sostanza: ci sono casi di negligenza per farmaci da farmacia. Io in caso di anabolizzanti sono per la radiazione a vita, e molti atleti sono d'accordo con me". Federica Pellegrini, parlando a margine della cerimonia di consegna del Tricolore da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella agli atleti in partenza per le Olimpiadi di Rio, commenta così la notizia secondo cui il marciatore Alex Schwazer sarebbe stato trovato positivo a un controllo antidoping.

"Non è la Nazionale italiana ad esserne macchiata ma lui che si è macchiato di questa cosa", ha aggiunto la nuotatrice.

"Non sono né triste né arrabbiata mi dispiace per lui. Non so che dire, perché non sappiamo se sia vero o no e di che sostanze si stia parlando. Non polemizzo capisco però che molti atleti si risentano di aver un ex dopato tra loro in nazionale, ovviamente ora si cambia opinione", ha concluso.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Rafael Nadal vs Alexander Zverev - Finale Tennis Internazionali BNL d'Italia 2018

Tennis, Nadal trionfa a Roma per l'ottava volta. Zverev: "Sei il più grande sulla terra"

Nadal non si imponeva al Foro Italico dal 2013 e da domani sarà nuovamente numero uno delle classifiche mondiali

Giro d'Italia 2018, tappa 15 da Tolmezzo a Sappada

Giro d'Italia, Yates trionfa in solitaria a Sappada. Froome staccato

Ottima prova di Pozzovivo quarto al traguardo e terzo in classifica. Crolla Fabio Aru

Giro d'Italia 2018, tappa 14 da San Vito al Tagliamento al Monte Zoncolan

Giro d'Italia, Froome trionfa sullo Zoncolan, Yates sempre in rosa

L’inglese scatta a 4km dall’arrivo e stacca tutti. Terzo un fantastico Dimenico Pozzovivi, quarto Lopez

Thierry Neuville, le chiavi del successo nel rally

Ecco il segreto del ventinenne pilota della Hyundai che in questa stagione è alla caccia del suo primo titolo mondiale del WRC