Martedì 15 Novembre 2016 - 15:15

Russia lancia nuovi raid contro militanti Isis in Siria

E' la prima volta che Mosca usa la sua portaerei per i combattimenti

Russia lancia nuovi raid contro militanti Isis in Siria

La Russia ha lanciato nuovi raid contro i militanti dello Stato islamico in Siria. Lo fa sapere il ministro della Difesa di Mosca Sergei Shoigu, spiegando che i raid continueranno, ma senza fare esplicito riferimento ad Aleppo.

E' la prima volta che Mosca usa la sua portaerei per i combattimenti. Shoigu ha detto che una fregata ha sparato missili da crociera, mentre jet dalla portaerei Admiral Kuznetsov sono stati coinvolti nella missione e missili sono stati anche lanciati da una base mobile sul terreno all'interno della Siria. Il ministro ha sottolineato che sono stati presi di mira luoghi associati con lo Stato islamico e con l'ex Fronte al-Nusra, ora Fronte della Conquista del Levante, nelle province di Homs e Idlib. "Stiamo parlando di depositi di munizioni, centro di addestramento dei terroristi e fabbriche", ha detto. I raid proseguono, ha aggiunto.

 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Attentato Barcellona, continua l'omaggio floreale per le vittime

Barcellona, autista killer in fuga in Francia. Catalogna precisa: cellula non smantellata

Si tratterebbe di Younes Abouyaaqoub, cittadino marocchino di 22 anni. Identificata la terza vittima italoargentina, Carmen Lopardo

Mondiali 2014, allenamento della Nazionale portoghese

Brasile, turista italiano pugnalato e ucciso dopo festino: 3 arresti

L'omicidio è avvenuto nella Regione dei Grandi Laghi, a 180 chilometri nord di Rio

Finlandia: preghiere e candele per le vittime dell'attacco

Finlandia, è terrorismo: preso marocchino. Italiana tra i feriti

L'attentatore è ferito in ospedale, arrestati altri quattro complici. "Punatava lale donne"

Barcellona, padre di Bruno: "Mio nipote salvo per mia nuora"

Il racconto del papà di Gulotta, il 35enne italiano morto nell'attentato terroristico sulle Ramblas: "Mi sento vuoto"