Martedì 15 Novembre 2016 - 15:15

Russia lancia nuovi raid contro militanti Isis in Siria

E' la prima volta che Mosca usa la sua portaerei per i combattimenti

Russia lancia nuovi raid contro militanti Isis in Siria

La Russia ha lanciato nuovi raid contro i militanti dello Stato islamico in Siria. Lo fa sapere il ministro della Difesa di Mosca Sergei Shoigu, spiegando che i raid continueranno, ma senza fare esplicito riferimento ad Aleppo.

E' la prima volta che Mosca usa la sua portaerei per i combattimenti. Shoigu ha detto che una fregata ha sparato missili da crociera, mentre jet dalla portaerei Admiral Kuznetsov sono stati coinvolti nella missione e missili sono stati anche lanciati da una base mobile sul terreno all'interno della Siria. Il ministro ha sottolineato che sono stati presi di mira luoghi associati con lo Stato islamico e con l'ex Fronte al-Nusra, ora Fronte della Conquista del Levante, nelle province di Homs e Idlib. "Stiamo parlando di depositi di munizioni, centro di addestramento dei terroristi e fabbriche", ha detto. I raid proseguono, ha aggiunto.

 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump chiederà 54 miliardi di spesa extra per il Pentagono. Tagli agli aiuti esteri

Trump chiederà 54 miliardi di spesa extra per il Pentagono. Tagli agli aiuti esteri

Previsto nel budget anche un sostanziale aumento delle risorse destinate alla pubblica sicurezza

Mnuchin: Trump non toccherà Medicare e programma sicurezza sociale

Mnuchin: Trump non toccherà Medicare e programma sicurezza sociale

Lo ha spiegato il titolare del Tesoro a Fox News

Brexit, da May stop a libera circolazione cittadini a marzo

Brexit, da May stop a libera circolazione cittadini a marzo

L'annuncio, secondo il Telegraph, dovrebbe avvenire intorno al 15 marzo

Francia, sale la tensione: proteste contro comizio Le Pen a Nantes

Sale la tensione: proteste contro comizio Le Pen a Nantes

Scontri nella città tradizionalmente di sinistra contro la leader del Fn