Lunedì 16 Maggio 2016 - 09:45

Roma, entra dal barbiere e ferisce gravemente titolare: arrestato

I carabinieri della stazione Roma Quadraro hanno arrestato un cittadino egiziano, di 35 anni

Roma, entra dal barbiere e ferisce gravemente titolare: arrestato

I carabinieri della stazione Roma Quadraro hanno arrestato un cittadino egiziano, di 35 anni,  irregolare sul territorio nazionale e con numerosi precedenti, che nel mese di aprile scorso ferì gravemente un parrucchiere suo connazionale. In via dei Quinzi, nel quartiere Quadraro, il 35enne che conosceva la vittima, entrò ubriaco nel negozio di parrucchiere, importunando i clienti. Invitato ad uscire dal locale, insultò il titolare, suo amico, e uscì dal negozio. Poco dopo rientrò brandendo una bottiglia di birra rotta, ferendolo più volte al collo. Solo l'intervento del fratello della vittima permise di evitare il peggio. L'uomo ferito fu trasportato presso l'ospedale Vannini e sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per bloccare l'emorragia.

Grazie anche alla testimonianza del fratello della vittima che ha assistito ai fatti, i carabinieri hanno ricostruito la dinamica e rintracciato l'autore del tentato omicidio: si nascondeva nella stazione ferroviaria Roma Ostiense. Il 35enne è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto con le accuse di tentato omicidio aggravato e false dichiarazioni sulla propria identità. Ora è in carcere a Regina Coeli.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Maratona Race for the Cure

Race for the cure, Roma corre in 'rosa' contro il tumore al seno

I partecipanti alla gara di solidarietà della Capitale hanno superato quelli degli eventi in Usa, dove l'iniziativa è nata

Foto tratta da Twitter

Roma, albero di 20 metri cade in viale delle Milizie e danneggia bus

Le fronde hanno infranto un finestrino posteriore dell'autobus dell'Atac

Roma, autobus in fiamme in pieno centro

Roma, si allarga l'indagine sui bus in fiamme: inquirenti in officina

Ieri un altro caso vicino piazza Venezia. Da gennaio oltre dieci roghi sono divampati sui mezzi Atac

Raid dei Casamonica in un bar: donna disabile presa a cinghiate

I due esponenti del clan volevano essere serviti per primi, lei si ribella e viene pestata. Sul caso indaga la Dda