Lunedì 20 Febbraio 2017 - 18:45

Pd, Rossi: Dopo quanto accaduto mi sento fuori da partito

"Il Pd e' diventato sempre più il partito di Renzi e non c'è spazio per una vera dialettica"

Pd, Rossi: Dopo quanto accaduto mi sento fuori da partito

"Sì, dopo quello che è accaduto non c'è altra possibilità".  Così Enrico Rossi, presidente della Toscana, risponde a Cartabianca su RaiTre a chi gli chiede se si senta già fuori dal partito. "Ora si deve lavorare e pensare ai programmi, il Pd e' diventato sempre più il partito di Renzi e non c'è spazio per una vera dialettica". Poi, spiega: "Non mi era mai capitato di partecipare ad una assemblea dove viene scientificamente organizzata la bastonatura di chi non la pensa come il segretario. In questo partito è evidente che non c'è spazio". 

"Io mi auguro che con Emiliano si possa andare avanti, poi sta a lui prendere decisioni e assumersi responsabilità. Ieri abbiamo firmato un documento che dice che Renzi ha provocato la scissione. Io penso che bisogna essere conseguenti". Così Enrico Rossi a Carta Bianca su RaiTre.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Montecitorio. Manifestazione del Movimento 5 stelle contro il Rosatellum

Decreto Dignità, Fico: "Credo a Di Maio". E la 'manina' diventa un'ossessione

Per il ministro "il numero della relazione una questione da chiarire ancora"

Funerali di Carlo Vanzina alla Basilica di Santa Maria degli Angeli

Vigilanza Rai, Berlusconi vuole Barachini. Per Consulta accordo su Antonini

La candidatura potrebbe essere apprezzata anche dal Movimento 5 Stelle

TOPSHOT-ITALY-EUROPE-POLITICS-MIGRANTS

Sbarcati a Pozzallo i 450 migranti. Sì da Spagna e Portogallo. Salvini: "Successo politico". Ue: "Italia ha ragione su cooperazione"

Oltre Germania, Francia e Malta anche i due paesi iberici e l'Irlanda prenderanno una quota di persone. Governo: "Per la prima volta sono sbarcati in Europa"

SPAIN-MIGRANTS-EU-PROACTIVA-OPEN-ARMS

Migranti, Open Arms al largo della Libia. Salvini: "In Italia non ci arrivano"

Un altro tira e molla tra l'Italia e una Ong, dopo la vicenda Lifeline di fine giugno