Domenica 24 Aprile 2016 - 19:00

Papa: Conflitto è rischio ma è anche opportunità

Il Pontefice è intervenuto a sorpresa a Villa Borghese per l'International Earth Day

Papa Francesco all'Earth Day

"La parola 'conflitto' nell'idioma cinese è fatta da due segni: uno dice 'rischio' e un altro dice 'opportunità'. Il conflitto è un rischio ma è anche una opportunità.
Avvicinarsi è un rischio ma anche una opportunità per me e per  la persona alla quale mi avvicino. I conflitti bisogna risolverli". Sono le parole dette da Papa Francesco da Villa Borghese per l'International Earth Day.

"Si deve costruire, nella consapevolezza che tutti abbiamo qualcosa in comune: tutti siamo umani - ha sottolineato il Papa - Con quell'umanità ci avviciniamo per lavorare assieme. Non importa di che religione si sia: tutti a lavorare assieme, rispettandosi. Così vedremo questo miracolo, il miracolo di un deserto che diviene foresta". 

"Vi do un compito da fare a casa - ha detto ancora Bergoglio - guardate un giorno la faccia delle persone quando andate a casa. Preoccupati, ognuno chiuso in se stesso. Manca il sorriso, la tenerezza. L'amicizia sociale. Dove non c'è l'amicizia sociale sempre c'è l'odio, la guerra. Stiamo vivendo una terza Guerra Mondiale a pezzi".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Otto persone indagate per blitz Forza Nuova sotto la sede di Repubblica: una è minorenne

Sono state riconosciute con l'aiuto dei video delle telecamere di sorveglianza

Roma, esploso ordigno all'esterno della caserma dei Carabinieri Caccamo

Roma, gli anarchici rivendicano l'attentato alla caserma dei carabinieri di San Giovanni

La bomba è esplosa alle 5,30 in via Birmania. Nessun ferito. La Federazione Anarchica Informale: "Portata la guerra a casa di Minniti"

Spedizione di Forza Nuova sotto la sede di Repubblica

Una dozzina i militanti con bandiere e fumogeni. Su Fb la rivendicazione. Solidarietà da Renzi a Beppe Grillo passando per Giorgia Meloni

Roma, donna trascinata dalla metro: Atac reintegra il macchinista

Il dipendente non sarà impiegato nel servizio passeggeri, ma nella manovra dei treni in deposito