Mercoledì 22 Febbraio 2017 - 17:45

Omicidio Kim Jong-nam, tentato furto della salma in Malesia

Intanto l'ambasciata della Corea del Nord chiede di rilasciare i tre sospettati "arrestati senza motivo"

Omicidio Kim Jong-nam, tentato furto della salma in Malesia

Le autorità malesi che indagano sulla morte di Kim Jong-nam, il fratellastro del leader nordcoreano, riferiscono che qualcuno ha provato a entrare nell'obitorio di Kuala Lumpur dove riposa la salma dell'uomo. A riportare la notizia il sito del Guardian.

Intanto l'ambasciata della Corea del Nord in Malesia ha chiesto che tre sospetti arrestati in relazione all'omicidio vengano immediatamente rilasciati. In una nota, l'ambasciata scrive che una donna vietnamita, una donna indonesiana e un uomo nordcoreano sono stati "arrestati senza motivo". Kim Jong-nam, fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un, è morto dopo essere stato avvelenato, a quanto si sospetta, all'aeroporto di Kuala Lumpur.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco all'Angelus domenicale

Terrorismo, Papa: Dio liberi mondo da violenza disumana

Papa Francesco torna a far sentire la sua voce contro gli attacchi terroristici degli ultimi giorni

Barcellona, omaggio alle vittime dell'attacco terroristico

Barcellona, messa per le vittime alla Sagrada Familia. E la polizia cerca l'ultimo attentatore

Messa concelebrata dall'arcivescovo e dal cardinale di Barcellona, Joan Josep Omella, insieme a vescovo ausiliare Sebastià Taltavull

Bangladesh's Prime Minister Sheikh Hasina, attends the annual meeting of the World Economic Forum (WEF) in Davos

Bangladesh, 10 condanne a morte per tentato omicidio leader Hasina

Nel 2000 avevano fatto esplodere una bomba da 75 kg

Attacco ad un mezzo militare a Parigi

Francia, presunta sparatoria a Nimes: evacuata la stazione

I media francesi danno notizia di tre uomini arrestati dalla polizia dopo una sparatoria, ma per la prefettura non ci sarebbero stati colpi di arma da fuoco