Martedì 21 Giugno 2016 - 09:45

Niente svolta sulle armi: Senato Usa boccia aumento controlli

A una settimana dalla strage di Orlando, respinte quattro proposte legislative sul tema

Niente svolta sulle armi: Senato Usa boccia aumento controlli

Il Senato degli Stati Uniti ha respinto quattro proposte legislative volte ad aumentare il controllo delle armi da fuoco nel Paese, a una settimana dalla strage di Orlando, in Florida, costata la vita a 50 persone. Nessuna delle proposte presentate (due dai repubblicani e due dai democratici) ha ottenuto il minimo di 60 voti necessari per andare avanti.

Due delle misure al voto (una democratica, l'altra repubblicana) erano abbastanza simili in quanto a obiettivi, ossia impedire che le persone indagate per terrorismo possano acquistare armi, ma erano differenti nella forma. Quella presentata dal partito democratico concedeva il potere al governo federale, mentre l'altra lo lasciava in mano ai giudici.

La terza proposta, presentata dai repubblicani, si concentrava sul tema dell'infermità mentale, per cercare di impedire che le armi cadano in mano a gente con problemi psichici. Inoltre, chiedeva di aumentare i fondi federali per attuare il programma di controllo dei precedenti dei potenziali acquirenti. L'ultima proposta, presentata dai democratici, richiedeva a tutti i compratori di armi di sottoporsi a un test dei precedenti, cosa che oggi non avviene in tutti gli Stati degli Usa.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FRA, UEFA EL, Olympique Marseille vs Atletico Madrid

Francia, 32enne originario del Burkina Faso picchiato a morte da adolescenti

L'aggressione nel quartiere Saragosse venerdì sera. Massacrato da una gang di giovani, tra i 12 e 14 anni, che avrebbero usato anche il piede di una sedia di plastica

US-POLITICS-TRUMP-PRISON REFORM

Russiagate, Trump chiede inchiesta su spionaggio durante sua campagna

Il presidente Usa vuole fare chiarezza sulla possibile infiltrazione dell'amministrazione Obama

Lo chef Mario Batali coinvolto in un caso di molestie sessuali a passeggio per New York

Usa, nuove accuse di molestie e violenza contro lo chef Mario Batali

Avrebbe aggredito due ex dipendenti del ristorante newyorkese 'The Spotted Pig' sotto l'effetto di droghe e alcol

Venezuela,Maduro riconfermato presidente

Venezuela, rieletto Maduro. Ma l'opposizione grida ai brogli

Il presidente riconfermato fino al 2025. Gli avversari denunciano pressioni sugli elettori e chiedono una nuova consultazione