Martedì 19 Aprile 2016 - 09:15

Migranti, Alfano: Non credo Egitto chiuda occhio sulle partenze

"Non abbiamo certezze" sul barcone che sarebbe partito dall'Egitto e naufragato in mare con 200 morti

Angelino Alfano

"Le percentuali dei migranti in arrivo si alterano quando c'è un'ondata di sbarchi. Bisogna far consolidare i dati. Ad oggi i numeri sono analoghi all'anno scorso". Lo ha affermato il ministro dell'Interno Angelino Alfano a 'La Telefonata' di Belpietro su Canale5 spiegando che c'è stato un incremento solo del 4,5%.

"Non abbiamo certezze" sul barcone che sarebbe partito dall'Egitto e naufragato in mare con 200 morti. "Non voglio negarlo ma non posso nemmeno confermarlo" ha aggiunto Alfano "Con l'Egitto abbiamo una collaborazione sull'immigrazione da prima del caso Regeni. Non credo ci sia stata una scelta da parte dell'Egitto di chiudere un occhio per favorire la partenza di migranti. Non credo che al governo di al Sisi convenga un atteggiamento del genere", ha spiegato Alfano.

"Noi dobbiamo andare alla radice del problema che per noi è la frontiera libica. Incontrerò giovedi il ministro libico per vedere se riescono a controllare i flussi. La rotta del Mediterraneo centrale è alimentata da persone che scappano dal Corno d'Africa e passano dalla Libia. Quindi per noi il problema è collaborare con la Libia e il presidio delle coste libiche", ha aggiunto Alfano.

"La frontiera del Brennero è aperta e siamo nelle condizioni di poter dire che non c'è stato alcun problema di incremento di flusso di migranti dall'Italia verso l'Austria. Oggi pomeriggio incontrerò il collega tedesco e sono certo che troveremo una buona alleanza e un'intesa sulle questioni", ha sottolineato Alfano.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Car emissions figures

Germania, Amburgo è la prima città a imporre divieti a veicoli diesel

I veicoli che non rispettino gli standard di emissioni Euro 6 non potranno circolare in una zona di 580 metri della trafficata Max-Brauer-Allee

Georgia, prima donna di colore candidata come governatrice

Stacey Abrams ha vinto le primarie democratiche, a novembre le elezioni

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore