Martedì 21 Febbraio 2017 - 10:15

Le Pen rifiuta il velo e cancella incontro con Mufti del Libano

"Io non mi coprirò mai" ha detto la leader del Front National

Le Pen rifiuta il velo e cancella incontro con Mufti del Libano

La candidata alle presidenziali francesi e leader del Front National Marine Le Pen ha cancellato un incontro con il Gran Mufti del Libano dopo essersi rifiutata di indossare il velo. "Potete trasmettere i miei ossequi al Gran Mufti, ma io non mi coprirò mai", ha detto ai giornalisti. L'ufficio stampa del Gran Mufti riferisce che lo staff di Le Pen era stato informato della necessità di indossare il velo durante l'incontro.  Le Pen si trova in Libano per una visita di due giorni, anche per raccogliere consensi in vista delle presidenziali del 23 aprile. Dopo aver incontrato ieri il presidente cristiano Michel Aoun e il primo ministro sunnita Saad al-Hariri, oggi avrebbe dovuto riunirsi con il Gran Mufti, Sheikh Abdul Latif Derian, che guida la Dar al-Fatwa, la principale istituzione religiosa per i sunniti del Paese.

Dopo aver incontrato al-Hariri ieri, Le Pen ha criticato l'attuale politica francese in Siria. "Bashar al-Assad - ha detto ai giornalisti - è oggi una soluzione molto più rassicurante per la Francia di quanto sarebbe lo Stato islamico se andasse al potere in Siria"

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

"Islam religione di pace... eterna". Charlie Hebdo nella bufera

La copertina del settimanale accende le polemiche per l'ironia sull'attentato a Barcellona

Balla la Macarena per strada: 14enne arrestato in Arabia Saudita

Il video mentre attraversa la strada al passo di danza è diventato virale dopo un anno scatenando la reazione della polizia saudita

Violenti scontri nella notte dopo la visita di Trump a Phoenix

"Charlottesville, media disonesti". Scontri a convegno Trump

Il presidente americano parla anche di Messico e Corea del Nord. Spary urticanti sui manifestanti anti-Trump

Barcellona, libero un arrestato. Documento Isis in covo di Alcanar

Un altro imputato resterà in carcere ancora per 72 ore. Negata la cauzione agli altri due. Chemlal: "Volevamo colpire la Sagrada Familia"