Venerdì 17 Giugno 2016 - 09:30

Jo Cox denunciò minacce e a marzo la polizia arrestò un uomo

L'uomo non era però quello arrestato ieri

Regno Unito, morta deputata laburista aggredita a colpi d'arma da fuoco

 La deputata britannica laburista Jo Cox, uccisa ieri a Birstall, vicino Leeds, aveva contattato la polizia dopo avere ricevuto delle minacce e nell'ambito delle indagini partite da quella segnalazione a marzo era stato arrestato un uomo. Lo riferisce la polizia locale, precisando però che l'uomo arrestato quella volta non era il 52enne fermato ieri in West Yorkshire.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sanità, Trump vieta la parole "transgender", "feto", "diritti" e "basato sulla scienza"

L'ordine riguarda i documenti ufficiali di bilancio del Center of Desease Control. Sette i termini cancellati. Imbarazzo e perplessità

AUT, 24. OSZE Ministerrat

Austria, accordo di governo: Kurz con estrema destra Strache

Il presidente austriaco ha dato luce verde alla formazione del nuovo governo con la coalizione tra il Partito popolare (Övp) e gli ultranazionalisti del Partito liberale (FpÖ)

L'aeroporto di Amsterdam circondato dai media e dalla curiosita' della gente dopo l'incidente aereo di ieri

Amsterdam, uomo con coltello all'aeroporto. Colpito dalla polizia

La persona agitava l'arma contro le persone. Gli hanno sparato. Zona interdetta