Mercoledì 03 Gennaio 2018 - 11:30

Inchiesta nomine, Raggi chiede il giudizio immediato: "Sono certa della mia innocenza"

La sindaca, accusata di falso, su Facebook: "Desidero che sia accertata quanto prima la verità giuridica dei fatti"

Certa della sua innocenza, Virginia Raggi chiede il giudizio immediato nell'ambito dell'inchiesta sulle nomine, che la vede indagata per falso. "Ho chiesto al Tribunale di Roma il giudizio immediato nel procedimento aperto nei miei confronti dalla procura capitolina. Desidero che sia accertata quanto prima la verità giuridica dei fatti", scrive la sindaca di Roma su Facebook.

"Sono certa della mia innocenza e non voglio sottrarmi ad alcun giudizio. Ho piena fiducia nella giustizia e credo fermamente che la trasparenza sia uno dei valori più importanti della nostra amministrazione", prosegue Raggi.

 

 

Loading the player...

La sindaca, per cui la procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio, era finita sotto indagine per aver dichiarato alla responsabile anticorruzione del Campidoglio, che aveva deciso, lei da sola, ogni dettaglio di tale scelta, senza consultare l'allora capo del personale del Comune Raffaele Marra, fratello di Renato. Questa circostanza è palesemente smentita dalle chat, tra la sindaca e l'ex capo del personale, nelle quali Raggi rimprovera a Marra di averla 'messa in imbarazzo' per aver scelto il fratello Renato senza consultarla. Nella stessa indagine è indagato per abuso di ufficio Renato Marra, già sotto processo per corruzione insieme all'imprenditore Sergio Scarpellini, per il quale la procura chiede un nuovo rinvio a giudizio.

Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Elezioni amministrative, operazioni di voto a Milano

Comunali, affluenza e risultati in diretta nelle città

Quasi tre milioni di italiani alle urne per i ballottaggi. Al voto in 14 capoluoghi di provincia

Elezioni comunali 2018, ballottaggio a Pisa

Comunali, alle 12 affluenza al 15,54%: in calo rispetto al primo turno

Il 10 giugno a quest'ora la percentuale era del 19,31. Quattordici i capoluoghi al voto

Pensioni, Di Maio annuncia: "Aumenteremo le minime con il taglio di quelle d'oro"

Il ministro vuole eliminare le "distorsioni del vecchio metodo retributivo". E promette: "Con il miliardo risparmiato aiuteremo chi prende meno"

Roma, Elezioni comunali Municipio VIII

Dall'accordo di governo guadagna più M5S o Lega? Dai ballottaggi la prima risposta

Secondo gli ultimi sondaggi, Il Carroccio avrebbe 'asfaltato' gli alleati. Ma le stime non sempre sono infallibili