Sabato 06 Febbraio 2016 - 18:45

Il Cagliari non si ferma più 1-0 al Virtus Entella

I rossoblù rispondono al Crotone e si riprendono la vetta della serie cadetta

Diego Farias celebra il gol del Cagliari

Il Cagliari risponde al Crotone riprendendosi la vetta della classifica del campionato di Serie B battendo di misura (1-0) la Virtus Entella nella partita valida per la 25/a giornata. Il primo squillo arriva al 16' con un'iniziativa di Sau che serve Farias il cui tiro si spegna sul fondo. La risposta dei liguri arriva alla mezz'ora con un colpo di testa di Masucci su cross di Keita che finisce a lato. Nel finale di frazione doppia opportunità per Deiola ma l'Entella, molto ordinata in campo, si salva ancora. Nella ripresa il copione non cambia: è sempre la squadra di Rastelli a fare la partita, con Farias tra i più attivi. L'undici di Aglietti prova a farsi vedere dalle parti di Storari al 27' ma la conclusione di Costa Ferreira è troppo centrale. Qualche minuto dopo la gara si sblocca. Iacobucci stende in area Melchiorri, l'arbitro non ha dubbi e concede il rigore. Dal dischetto Farias non sbaglia. Il Cagliari non si accontenta e nel finale sciupa due occasioni prima con Barreca poi con Melchiorri. L'assalto finale dell'Entella non produce risultati e il Cagliari può festeggiare il primato e la terza vittoria consecutiva.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Il Calendario della Serie B 2018-2019

Giornata per giornata tutte le partite del campionato cadetto che parte a 19 squadre

Serie B, via al campionato a 19 squadre: ecco il calendario

Ok della Figc mantenendo inalterato il numero delle promozioni (3 squadre) e delle retrocessioni (4 squadre)

FBL-WC-2018-OPENING-CEREMONY

Ronaldo ricoverato a Ibiza: in ospedale per una polmonite

Le condizioni dell'ex attaccante di Milan e Inter sarebbero già in netto miglioramento

FBL-WC-2018-MATCH64-FRA-CRO

Calciomercato, sfuma Modric: Inter torna su Rafinha. Milan cede Silva e Locatelli

Ausilio fino all'ultimo proverà a chiudere l'operazione, ma valuta già un piano B. In casa Juve Pjanic sempre più vicino al rinnovo