Giovedì 10 Agosto 2017 - 20:30

Danni e feriti in Veneto per il maltempo: un disperso a Rovigo

Il governatore Zaia firma lo stato di crisi

Danni e feriti in Veneto per il maltempo: un disperso a Rovigo

Danni e feriti in Veneto per il maltempo che si è abbattuto sulla regione. Una persona risulta essere dispersa a Rovigo, secondo quanto riferiscono i soccorsi nell'isola di Albarella del Polesine, nel mare Adriatico settentrionale. Forti venti e acquazzoni hanno colpito il litorale veneziano, in particolare fra Jesolo e Punta Sabbioni, frazione turistica del comune di Cavallino-Treporti. Secondo quanto riferiscono i carabinieri al lavoro, a Cavallino si sono verificati problemi alla linea dell'energia elettrica. Intanto il presidente della Regione Luca Zaia ha firmato il decreto che dispone lo stato di crisi per i gravi danni provocati dal maltempo.

ROVIGO. Sul litorale polesano, tra Albarella e Rosolina, la tromba d'aria ha divelto pali elettrici, alberi e automobili e interrotto le linee telefoniche. Le squadre del Suem hanno soccorso tre feriti non gravi ad Albarella, ma si sta cercando un disperso, inghiottito da un'ondata mentre passeggiava sul molo di Albarella. Una casa ha preso fuoco a Rivà di Ariano, per fortuna senza vittime: gli occupanti sono scappati in tempo. A Porto Viro è stato abbattuto un traliccio di Terna. Lungo la statale Romea  alcuni automezzi in movimento sono stati rovesciati ai bordi della strada. La centrale operativa Urgenza emergenza del 118 dell'Azienda Ulss 5 Polesana ha messo in campo tutti i propri automezzi e 25 professionisti tra medici e sanitari in stretta collaborazione con le forze dell'ordine e i Vigili del fuoco.

CAVALLINO. E' la situazione più drammatica, per l'alta concentrazione di campeggi e di villaggi vacanze, in questo periodo al 'tutto esaurito'. Le 15 autoambulanze della centrale operative di Urgenza ed Emergenza dell'Ulss 4 stanno facendo la spola tra i campeggi per soccorrere i feriti e l'elicottero del Suemm sta monitorando dall'alto: tre imbarcazioni che hanno lanciato la richiesta di aiuto alla Guardia Costiera risultano disperse.  Una donna, ferita dalla caduta di un albero, è stata soccorsa e trasportata all'ospedale di Treviso. Un altro ferito grave è stato trasportato all'ospedale di Mestre. Lungo via Fausta auto rovesciate, alberi divelti, bungalow e strutture mobili a pezzi, serre devastate. Una quindicina i feriti lievi già soccorsi dalle autoambulanze sul posto: sono tutti turisti.

JESOLO E CAORLE: danni alle abitazioni e alle strutture recettive sulla spiaggia, ma al momento non risultano feriti.

PORTOGRUARO: La forza del vento ha divelto la copertura del maggior supermercato della  zona, ma non risultano feriti.

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ischia, corteo anti-G7

G7 Interno, al via vertice a Punta Molino: Ischia blindata

Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito e Stati Uniti d'America parlano della minaccia terroristica attraverso l'utilizzo di Internet

Salvini in piazza a Firenze

Firenze, cade pietra basilica Santa Croce: muore turista spagnolo

La vittima, un uomo di 52 anni, era in vacanza con la moglie che ha assistito all'incidente

Un profeta come si deve

Luz contro la violenza sulle donne con il corto 'Un profeta come si deve'

Un dialogo fra Dio e San Pietro sulla situazione del mondo femminile

Brescia, Polizia Stradale e alcol test

Trasporti, oltre 20mila italiani senza punti sulla patente

Secondo l'analisi di Facile.it. A Napoli il maggior numero di automobilisti a 0 punti davanti a Milano e Roma