Domenica 09 Ottobre 2016 - 18:00

Anche le caramelle Tic Tac contro Trump: Rispettiamo le donne

Le mentine erano state citate dal repubblicano durante il famoso video pubblicato dal Washington Post

Anche le caramelle Tic Tac contro Trump: Rispettiamo le donne

Anche Tic Tac prende le distanze dalle dichiarazioni sessiste di Donald Trump. Le celebri mentine sono citate da Trump che, nel video pubblicato venerdì sera dal Washington Post, dice a  Billy Bush di volerle usare per rinfrescarsi l'alito nel caso avesse dovuto baciare l'attrice di 'Days of Our Lives' Arianne Zucker. "Tic Tac rispetta tutte le donne. Riteniamo le affermazioni e i comportamenti (di Trump) inappropriati e inaccettabili", ha puntualizzato in un tweet l'azienda produttrice delle caramelle.

Intanto Trump continua ad attaccare i molti esponenti del partito repubblicano che in queste ore hanno tolto il loro appoggio al candidato chiedendo una sua uscita dalla corsa presidenziale. "Così, molti ipocriti moralisti. Guardare i numeri dei sondaggi - e delle elezioni - come vanno giù!", ha scritto Trump.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump assicura: Userò Twitter per contrastare stampa disonesta

Trump assicura: Userò Twitter per contrastare stampa disonesta

Il presidente eletto si scaglia contro l'Nbc: "E' totalmente di parte"

Julian Assange

Wikileaks, Assange rispetterà la promessa: Sì a estradizione in Usa

La decisione dopo che Obama ha concesso la grazia alla 'talpa' Chelsea Manning

Casa Bianca, Cuba e l'incognita Trump dopo la spinta di Obama sul disgelo

Casa Bianca, Cuba e l'incognita Trump dopo la spinta di Obama sul disgelo

Il magnate ha già minacciato più volte di voler fare marcia indietro rispetto alle politiche del suo predecessore

Istanbul, polizia arresta 27 militanti Isis: legami con il killer

Istanbul, polizia arresta 27 militanti Isis: legami con il killer

I sospettati sono originari dell'Uzbekistan, Tajikistan, Kirzikistan e della regione cinese del Xinjiang