Il leader di Forza Italia ne ha parlato intervenendo telefonicamente ad un evento del partito

Torna a parlare di partito unico del centrodestra, Silvio Berlusconi, intervenendo al telefono alla convention di Forza Italia nella Bergamasca: e lancia “un duplice appello ai nostri amici del centro destra, a Matteo Salvini e a Giorgia Meloni: dobbiamo costruire da qui al 2023 quel partito unico che rappresenti la maggioranza degli italiani e che dia stabilità al governo del centro-destra“.  “Per questo – prosegue Berlusconi – nei giorni scorsi ho parlato, e intendo continuare a farlo, di Centrodestra Italiano. Parlo della costruzione di un unico partito che si candida a governare il Paese. Un centro-destra orgogliosamente italiano, ma anche orgogliosamente europeo e occidentale, nel quale ognuno porti la sua identità, i suoi valori, la sua storia, ma che sappia parlare con una voce unica agli elettori”. “Quando ho parlato di partito unico del centro-destra ho ricevuto molti consensi ma anche risposte scettiche o dubbiose. Non me ne meraviglio affatto, anzi direi che ci sono abituato”.

Il Cavaliere ha poi rassicurato sul suo stato di salute: “Ora fortunatamente sto meglio ma i medici, per affetto e prudenza, ancora non mi consentono di partecipare ad eventi pubblici. Vi prometto però di essere presto con voi, anche in vista degli importanti appuntamenti elettorali questo autunno”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata