Oggi confermato l'incontro tra i vertici di Bruxelles e l'azienda

L’Europa sarebbe pronta a pubblicare il contratto per la fornitura dei vaccini sottoscritto con AstraZeneca, con l’ok dell’azienda. É quanto riferisce Euronews, citando fondi dell’Unione europea. Una decisione dopo i ritardi nella consegna delle fiale da parte del colosso farmaceutico britannico. Intanto risulta confermato l’incontro di oggi alle 18.30 tra i dirigenti della Commissione e i vertici di Astra Zeneca, fissato per fare chiarezza dopo le tensioni di questi giorni. 

Le risposte di AstraZeneca, relative ai ritardi nella consegna dei vaccini, “non sono state finora soddisfacenti”, ha detto martedì la commissaria Ue alla Salute Stella Kyriakides. Sul tema era intervenuta anche la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen che ha tenuto un colloquio telefonico con l’amministratore delegato dell’azienda Pascal Soriot. La presidente “ha chiarito che si aspetta che la società rispetti gli accordi contrattuali e ha ricordato a Soriot che l’Ue ha investito somme significative nell’azienda in anticipo proprio per garantire un aumento della produzione”, ha fatto sapere il portavoce Eric Mamer.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata