Per la prima volta ci saranno 21 GP con due piste inedite

E’ stato svelato il calendario provvisorio della stagione 2022 di MotoGp. Non mancano le novità: per la prima volta ci saranno 21 Gp, con l’introduzione delle tappe in Indonesia e in Finlandia: il primo è previsto per il fine settimana che va dal 18 al 20 marzo, il secondo dal 8 al 10 luglio. Insieme ai due esordi del Mandalika International Street Circuit e del KymiRing, la MotoGp tornerà su diversi circuiti che mancano dal 2019 a causa della pandemia. Il campionato tornerà ad essere disputato in Argentina (1-3 aprile) , pista fresca di rinnovo di contratto fino al 2025. Ma ci saranno anche i ritorni di Thailandia, Australia e Malesia.

La stagione scatterà il 6 marzo con il Gp del Qatar, sul circuito di Losail e si chiuderà il 6 novembre con il Gp della Comunità Valenciana.

 

 

 

MotoGp 2022: il calendario provvisorio

  • 6-8 marzo – Losail (Qatar) * unica gara in notturna
  • 18-20 marzo – Mandalika (Indonesia)
  • 1-3 aprile – Termas de Rio Hondo (Argentina)
  • 8-10 aprile – Austin (Stati Uniti)
  • 22-24 aprile – Portimao (Portogallo)
  • 29 aprile – 1 maggio – Jerez (Spagna)
  • 13-15 maggio – Le Mans (Francia)
  • 27-29 maggio – Mugello (Italia)
  • 3-5 giugno – Barcellona (Spagna)
  • 17-19 giugno – Sachsenring (Germania)
  • 24-26 giugno – Assen (Olanda)
  • 8-10 luglio – KymiRing (Finlandia) * soggetto all’omologazione
  • 5-7 agosto – Silverstone (Gran Bretagna)
  • 19-21 agosto – Spielberg (Austria)
  • 2-4 settembre  – Misano (Italia)
  • 16-18 settembre – Aragon (Spagna)
  • 23-25 settembre – Motegi (Giappone)
  • 30 settembre – 2 ottobre – Buriram (Thailandia)
  • 14-16 ottobre – Phillip Island (Australia)
  • 21-23 ottobre – Sepang (Malesia)
  • 4-6 novembre – Valencia (Spagna)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: