"Bangla - diario di un Film", come vivere in una Roma sempre più multietnica

La pellicola-dcocumento del giovane regista e protagonista Phaim Buyan in onda martedì 8 ottobre su Rai2 in un evento presentato da Andrea Delogu

Un cineforum sui generis si è tenuto qualche sera fa al Nuovo Cinema Aquila di Roma, per “Bangla - diario di un Film”, questa sera in onda su Rai2: un evento, presentato da Andrea Delogu, che non solo ha condotto il pubblico dietro le quinte del film “Bangla” ma tra le vie, le storie di un quartiere, Torpignattara, e di una città, Roma, oggi chiamata a fare i conti con una società sempre più multietnica. Una serata in cui si è affrontato il valore e le contraddizioni di una realtà fatta di convivenza e condivisione di spazi, di vita e di sogni tra persone con origini, storie, cultura e tradizioni molto diverse tra loro. Il tutto all’insegna della leggerezza e della comicità, complici la simpatia del giovane regista e protagonista, Phaim Buyan, che si definisce 50% Bangla, 50% Italia, 100% Torpigna, per una sera anche nelle vesti di "co-conduttore". Il film "Bangla" e a seguire “Bangla - diario di un Film” andranno in onda questa sera, 8 ottobre dalle 21.20 su Rai2.