Il programma prodotto da LaPresse che mostra intrighi e retroscena delle principali case regnanti europee

La vita, gli usi e costumi dei Reali rappresentano da sempre le più romantiche favole moderne, e come in ogni favola che si rispetti, l’ingrediente fondamentale è l’amore. Sarà questo il tema al centro della seconda edizione di The Royals – Amori a Corte, il programma che mostra intrighi e retroscena delle principali case regnanti europee e che torna dal 6 luglio, ogni martedì su Sky e NOW. Esperti e conoscitori del mondo dei Reali racconteranno, nei cinque episodi prodotti da LaPresse, le vicissitudini e i dietro le quinte delle vite dei monarchi, soprattutto quelli inglesi e del Principato di Monaco.

Le immagini dello sterminato archivio internazionale di LaPresse/The Associated Press verranno accompagnate dalle testimonianze di Antonio Caprarica, per anni corrispondente da Londra nonché grande esperto dei Reali britannici, che avrà un punto di vista storico e arricchirà il discorso con i suoi aneddoti; della giornalista Luisa Ciuni, che mostrerà l’aspetto più umano dei protagonisti, i loro punti di forza ma anche le loro debolezze; di Paola Marella, l’esperta del settore immobiliare più famosa della televisione italiana, che guarderà al lato più umano dei componenti delle dinastie; dell’esperto di etichetta Nicola Santini, che proverà a “dissacrare” le Royal Families parlando anche dei loro difetti; degli opinionisti e influencer Giulia Valentina, quasi un milione di follower, e Lorenzo Farina, fondatore della pagina “Baby George ti disprezza”, che parleranno della vita “social” dei regnanti.

La terza puntata ci mostrera` l’amore speciale che lega due sorelle uniche: la Regina Elisabetta II di Inghilterra e Margaret. Racconteremo come si siano amate, nonostante le differenze caratteriali e stimate, nonostante il carattere particolarmente espansivo di Margaret e quello piu` serio, a prescindere dal ruolo, di Elisabetta Il rapporto che le legava introdurra` il racconto dei loro amori.

Uno unico, grande, forte e straordinario, quello tra Elisabetta e il principe Filippo, spezzato solo dalla morte del Principe nel 2021, a pochi mesi dalla data in cui avrebbe compiuto 100 anni. E, in contrapposizione, i tanti amori di Margaret, vissuti con piu` ‘liberta`’ non essendo erede al trono diretta. Attenta al rispetto delle regole l’una, trasgressiva e anticonvenzionale l’altra. In grado di rispettare il marito e di farsi rispettare da lui come moglie e come regina, Elisabetta, concentrata su di se` e in grado di fare quello che voleva, Margaret.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata