L'impresario aveva 77 anni

Michael Lang, co-creatore della leggendaria ‘Woodstock Music and Art Fair’ nell’agosto 1969 che si è rivelata una pietra miliare per una generazione, è morto a 77 anni. Lo rende noto l’Hollywood Reporter, spiegando che Lang è morto per complicazioni dovute a linfoma non Hodgkin all’ospedale Sloan Kettering di New York. Nato a Brooklyn, Lang abbandonò la New York University e andò a vivere, giovanissimo, nell’area di Miami dove cominciò molto presto a organizzare eventi musicali, come il Miami Pop Festival del 1968, con Jimi Hendrix.

Lang in seguito si trasferì a Woodstock, dove lavorò con Artie Kornfeld e i partner Joel Rosenman e John Roberts per pianificare il famoso festival, che si tenne dal 15 al 18 agosto 1969, nella fattoria di Max Yasgur vicino a Bethel, nell’area di New York con storici protagonisti come Hendrix, Janis Joplin, Jefferson Airplane, the Grateful Dead, the Who, Carlos Santana, Sly and the Family Stone, Joe Cocker e Crosby, Stills, Nash & Young.

Lang lascia la moglie e cinque figli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata