Arriva il fantasy all'italiana e tornano Cruz e Bardem: i film al cinema dall'8 novembre

Tutte le nuove uscite in sala

Dal nuovo titolo di Paolo Virzì all'action movie dell'anno con Gerard Butler: ecco tutte le nuove uscite in sala da giovedì 8 novembre

Tutti lo sanno - A sei mesi dall'anteprima al Festival di Cannes, Tutti lo sanno arriva finalmente nelle sale italiane. Il dramma scritto e diretto dall'iraniano Asghar Farhadi, era stato scelto come film di apertura della 71ma edizione della kermesse, anche grazie ai due altisonanti nomi dei protagonisti: Penelope Cruz e Javier Bardem. Dal 2010 marito e moglie nella vita, i due premi Oscar interpretano due ex amanti che ritrovano la passione. Quando Laura, che vive a Buenos Aires con il marito, torna in Spagna per il matrimonio della sorella, eventi drammatici la fanno tornare in contatto con Paco (Bardem), con cui aveva avuto una relazione in gioventù. Tutti lo sanno è il nono film in cui Penelope Cruz e Javier Bardem recitano fianco a fianco: l'ultimo era stato Loving Pablo, nel quale lui interpreta Pablo Escobar e lei la giornalista sua amante Virginia Vallejo. Cruz ha ammesso di aver amato lavorare col marito nel film di Farhadi, ma ha messo in guardia i fan. "Non è qualcosa che intendiamo fare ogni due anni", ha precisato, "accadrà una volta ogni tanto se sentiremo che è giusto, come in questo caso".

Notti magiche - Dopo aver chiuso la Festa del cinema di Roma, il nuovo film di Paolo Virzì arriva in sala. Nonostante il registro da commedia, Notti magiche è anche un giallo: nell'estate dei mondiali di calcio del 1990, un noto produttore cinematografico viene trovato morto nel fiume Tevere, alla guida della sua auto, e i principali sospettati sono tre giovani aspiranti sceneggiatori. Nel cast Mauro Lamantia, Giovanni Toscano, Irene Vetere, Martina Rocco ed Eugenio Marinelli.

Molto attesa anche un'altra commedia italiana: Il ragazzo più felice del mondo, che il noto fumettista Gipi interpreta e dirige per Fandando. In parte finzione, in parte documentario, Il ragazzo più felice del mondo indaga la strana storia di Francesco, che da anni scrive la stessa lettera ai fumettisti. Ha sempre quindici anni, la stessa calligrafia e lo stesso desiderio: ricevere un autografo del suo disegnatore preferito. Per Gipi è una storia assurda e inizia una vera e propria avventura per scoprire chi si cela dietro queste lettere. 

Prodotti dall'Italia anche tre drammi: MenocchioZen - Sul ghiaccio sottile e Malerba. Il primo è la storia vera di Domenico Scandella, detto Menocchio (diminutivo popolare di Domenico), un mugnaio friulano del XVI secolo processato e giustiziato per eresia. La vicenda, resa nota dal saggio di Carlo Ginzburg Il formaggio e i vermi (1976), è portata al cinema da Alberto Fasulo (autore di Tir), che ha scritto e diretto il film, già molto apprezzato a livello internazionale (è stato presentato al Festival di Locarno e ha vinto l'Annecy Cinéma Italien). Il secondo titolo è l'esordio di Margherita Ferri (finora autrice di documentari e cortometraggi) alla regia di un lungometraggio di finzione: protagonista è Maia, adolescente bullizzata per il suo aspetto da 'maschiaccio'. Fuori è una femmina, ma dentro si sente un ragazzo, che ha ribattezzato Zen. Malerba è l'esordio di Simone Corallini dietro la macchina da presa (dopo la regia di tre cortometraggi): al centro della storia due fratelli segnati da una malattia della pelle. Orazio fa il macellaio, Gabriele si è chiuso in se stesso e non si sente accettato finché nella sua vita non entra una donna che porterà alla luce verità scomode.

Italiano è anche Otzi e il mistero del tempo, che esplora un genere raramente affrontato dal nostro cinema: l'avventura per ragazzi. Gabriele Pignotta propone un'alternativa alle produzioni americane, ma si circonda di un cast internazionale e sceglie di girare in inglese. Gli attori italiani sono due, entrambi molto noti: Vinicio Marchioni - a cui è affidato un ruolo marginale - e Alessandra Mastronardi, che interpreta la malvagia strega Gelica, antagonista assoluta del film. L'eroe è l'undicenne Kip, affascinato dalla celeberrima mummia Ötzi, ritrovata perfettamente conservata nel 1991 tra i ghiacciai dei Dolomiti. Quando l'uomo preistorico si risveglia dal suo lungo sonno, in una fantastica avventura tra i monti dell'Alto Adige insegnerà a Kip e ai suoi amici i segreti del tempo.

Hunter Killer - Caccia negli abissi - A due anni dal sequel di Attacco al potere, Gerard Butler torna al genere dell'action movie con una storia molto simile. Questa volta l'attore veste i panni del comandante di un sottomarino americano inviato a salvare il presidente russo da un imminente colpo di stato militare. 

Overlord - Ancora un film d'azione americano ambientato durante la seconda guerra mondiale. Protagonista un gruppo di paracadutisti deve portare a termine una missione speciale per combattere il nemico nazista in Francia: far saltare una torre-radio, posizionata sopra una chiesa, per facilitare l'invasione alle truppe di terra.

Dagli Stati Uniti, infine arrivano anche una commedia e un film drammatico Il primo, La scuola serale, è diretto da Malcom D. Lee da un'idea di Kevin Hart, che del film è anche protagonista insieme a Tiffany Haddish. Protagonisti, come spiega il titolo, un gruppo di adulti costretti a tornare sui banchi per ottenere un diploma. Il secondo, Senza lasciare traccia, è una storia di sopravvivenza che coinvolge un padre (Ben Foster) e una figlia (Thomasin McKenzie).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata