Falsari, vip e LEGO: i film al cinema dal 21 febbraio

La commedia italiana "Modalità aereo", il sequel di "The LEGO Movie" e una storia di vendetta con Liam Neeson: tutte le nuove uscite nelle sale italiane

Tornano i personaggi fatti di mattoncini di The LEGO Movie, Paolo Ruffini si affida a Fausto Brizzi per farsi dirigere nella commedia Modalità aereo e arriva in Italia, a pochi giorni dai premi Oscar, Copia Originale, che concorre per la statuetta in tre categorie: ecco tutte le uscite nelle sale cinematografiche italiane a partire da giovedì 21 febbraio.

Modalità aereo - Egoista, ricco e presuntoso, Diego è un imprenditore di successo che si ritroverà in un incubo dopo aver perso il suo smartphone. Quando dimentica in aeroporto il suo cellulare di ultima generazione (che contiene l'elenco dei suoi contatti, gli accessi ai suoi profili social e a cui sono collegate le carte di credito), due inservienti decidono di vendicarsi dell'atteggiamento arrogante che Diego ha avuto nei loro confronti rubandogli la sua vita digitale. Protagonista della nuova commedia di Fausto Brizzi è Paolo Ruffini nei panni del ricco snob, mentre Lillo e Dino Abbrescia sono gli inservienti che approfittano della situazione. Nel cast anche Violante Placido nei panni della hostess che tenterà di contenere il panico di Diego durante il lungo volo che dall'Italia lo porta a Sidney, vissuto nell'ansia di aver perso il prezioso smartphone.

Copia originale - Arriva in tempo per gli Oscar 2019 uno dei titoli nominati dall'Academy. La vera storia della falsaria Lee Israel, basata proprio sulle sue memorie, è candidata a tre premi Oscar: miglior sceneggiatura non originale, miglior attrice protagonista (Melissa McCarthy) e miglior attore non protagonista (Richard E. Grant). Il film diretto da Marielle Heller racconta la caduta in disgrazia della biografa Lee Israel che, senza più un'entrata, decide di contraffare lettere di celebrità decedute per mantenersi. 

The Front Runner - Il vizio del potere - Hugh Jackman si dà alla politica nel film biografico prodotto e diretto da Jason Reitman (candidato all'Oscar per Juno e Tra le nuvole). L'attore australiano interpreta Gay Hart, senatore democratico del Colorado, in piena corsa presidenziale. Capace di catturare l’immaginazione dei giovani votanti e considerato il favorito tra i democratici alle elezioni del 1988, ma la sua campagna passa in secondo piano a causa della relazione extraconiugale che intrattiene con Donna Rice. Quando la vita privata si mescola con quella politica, il senatore Hart è costretto a rinunciare alla sua candidatura – un evento che ha un impatto durevole e profondo nella politica americana ma anche in quella mondiale. Nel cast anche Vera Farmiga, J.K. Simmons e Alfred Molina.

The Lego Movie 2 - Una nuova avventura - Emmet, Lucy, Batman e i loro amici fatti di mattoncini tornano al cinema. C'è stato un cambio di regia: al comanndo non più Phil Lord e Christopher Miller, ma o Mike Mitchell, che ha già firmato il quarto capitolo di Shrek e Trolls. Dopo cinque anni di vita meravigliosa, ora gli abitanti di Brichsburg devono affrontare una nuova e gigantesca minaccia: i LEGO DUPLO, degli invasori venuti dallo spazio, che distruggono tutto più velocemente di quanto si possa ricostruire. La battaglia per sconfiggerli e riportare l'armonia nell'universo LEGO condurrà i protagonisti in mondi lontani e inesplorati, tra cui una strana galassia in cui tutto è un musical. Saranno messi alla prova il loro coraggio, la creatività e le abilità dei MastriCostruttori, e si scoprirà quanto siano davvero speciali.

Parlami di te - Dalla Francia una storia drammatica raccontata con i toni della commedia, ispirata alla vera malattia e riabilitazione di Christian Streiff. Alain è un rispettato uomo d'affari e un brillante oratore, sempre in corsa contro il tempo. Nella vita, non concede alcuno spazio alle distrazioni e alla famiglia. Un giorno, viene colpito da un ictus che interrompe la sua corsa e gli lascia come conseguenza una grave difficoltà nell'espressione verbale e una perdita della memoria. La sua rieducazione è affidata a Jeanne, giovane logopedista. Con grande impegno e pazienza, Jeanne e Alain impareranno a conoscersi e alla fine ciascuno, a modo suo, tenterà di ricostruire se stesso e di concedersi il tempo di vivere.

Un uomo tranquillo - Sull'onda di titoli come Taken - Io vi troverò e Unknown - Senza identità, Liam Neeson torna in un film d'azione in cui il protagonista è mosso dalla vendetta. Nella dark comedy di Hans Petter Moland, Nesson è Nels Coxman, un uomo semplice, fiero di essere un diligente cittadino della sua città nel Colorado, dove ha vinto il premio dell’anno per l’impegno nel suo lavoro di spazzaneve. Improvvisamente, la sua vita viene sconvolta quando il figlio viene ucciso da un potente boss della droga locale soprannominato il Vichingo. Alimentato dal bisogno di vendetta e armato di artiglieria pesante, questo improbabile eroe si propone di smantellare il cartello con estrema precisione, nel tentativo di arrivare al vertice della catena che ha ucciso suo figlio.

Quello che veramente importa - Una co-produzione di Usa, Canada e Spagna che ha già avuto un buon successo in America Latina. Protagonista è Alec, un ingegnere meccanico inglese incapace di mettere ordine nella sua vita. Quando il suo negozio di riparazioni, "The Healer", arriva sull'orlo del fallimento, un parente lontano di cui aveva sempre ignorato l'esistenza si offre di risolvere tutti i suoi problemi in cambio di un breve soggiorno di Alec in Canada, il luogo di origine dei loro antenati. Arrivato nel paese straniero, il giovane comincerà a notare le cose più incomprensibili. Si troverà faccia a faccia con se stesso, il suo passato, la sua vita e, soprattutto, un dono che non sapeva di avere: ispirare quelli intorno a lui a credere in qualcosa al di là di quello che può essere spiegato.

L'ingrediente segreto - Dalla Macedonia il racconto di un meccanico sottopagato che consegna a suo padre una torta di marijuana rubata per alleviare il suo dolore dovuto al cancro. In poco tempo, però, viene messo alle strette da un gruppo di criminali e dai vicini ficcanaso che vogliono una ricetta per la torta "salutare".

Land -Diretto e scritto da Babak Jalali, Land è ambientato nella riserva indiana di Prairie Wolf, dove vive la famiglia dei Denetclaw. La storia inizia quando li raggiunge la notizia della morte di Floyd, il figlio minore, morto in combattimento in Afghanistan; inizia l'attesa del corpo del ragazzo che deve essere riportato nella riserva per la sepoltura. Ma nel frattempo la già difficile relazione tra la comunità dei nativi e quella dei bianchi raggiunge un livello di massima tensione e scoppia un clima di violenza 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata