Il corpo ritrovato nella sua casa romana: forse stroncato da un infarto

È morto a Roma a 44 anni Libero De Rienzo. A quanto si apprende l’attore sarebbe stato stroncato da un infarto. Il suo cadavere è stato trovato ieri sera intorno alle 20 in un appartamento in zona Madonna del Riposo. Nessun segno di violenza sul corpo: a dare l’allarme un amico, preoccupato del fatto che non rispondesse alle chiamate. Sul posto, oltre al 118, sono intervenuti i carabinieri della  stazione Gianicolense per i rilievi.

24/03/2015 Photocall del film diretto da Giorgia Farina "<br /> Libero De Rienzo.<br /> Cartelli / LaPresse

24/03/2015 Photocall del film diretto da Giorgia Farina

Nato a Napoli nel 1977, De Rienzo era diventato noto al grande pubblico con la sua interpretazione in ‘Santa Maradona’, al fianco di Stefano Accorsi, per la quale aveva vinto il David di Donatello nel 2002. Era stato ancora candidato al premio nel 2010 per ‘Fortapasc’ di Marco Risi, nel quale aveva interpretato il giornalista assassinato dalla Camorra Giancarlo Siani, e nel 2014 per ‘Smetto quando voglio’. 

Il cordoglio

“La Ssc Napoli partecipa al dolore della famiglia De Rienzo per la scomparsa di Libero”. Lo scrive sui social il club di Aurelio De Laurentiis, dopo la scomparsa dell’attore napoletano.

 “Esprimo profondo cordoglio per la prematura fine terrena di Libero De Rienzo, attore e artista napoletano di grandissimo valore. Conoscevo bene Libero, del quale sono un grande estimatore non solo per le sue indiscusse qualità professionali ed artistiche, ma per la sua umanità, radicata cultura e forte impegno sociale e civile. Libero viveva a Roma, ma amava Napoli profondamente”. Lo afferma il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, poco dopo aver appresso della scomparsa dell’attore napoletano.

“Addio Picchio, è stato un onore e un piacere lavorare con te. (Libero De Rienzo, qui nei panni di Giancarlo Siani, ci lascia oggi, a soli 44 anni)”. Lo scrive su Twitter Dino Giarrusso, parlamentare europeo del M5S ma che in passato ha lavorato nel cinema e nella tv, postando una foto dell’attore nei panni di Giancarlo Siani.

“Che dolore Picchio. Mi stringo alla tua famiglia”. Così Stefano Accorsi commenta su Instagram la morte di Libero De Rienzo, postando una foto dell’attore sul set di ‘Santa Maradona’.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Stefano Accorsi (@stefano.accorsi)

Fortapasc

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata