Uscirà nelle sale il 3 settembre il film "Mondocane", che vedrà Alessandro Borghi tra i protagonisti

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Alessandro Borghi (@alessandro.borghi)

alessandro-borghi

Alessandro Borghi


“Dal 3 settembre. Viva il cinema, sempre”. Alessandro Borghi annuncia così, sul suo profilo Instagram, l’arrivo nelle sale di “Mondocane”, pellicola di Alessandro Celli che lo vede tra i protagonisti.
 
Il film sarà presentato in anteprima alla 78esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, in concorso nella sezione Settimana Internazionale della critica. 
 

“Mondocane”: la trama e il cast 

 
La storia è quella di “due grandi amici, quasi fratelli, tra l’amore, il crimine e l’ambizione” si legge nella sinossi. Il film è ambientato in un futuro “non molto lontano” in una Taranto che è una città fantasma, cerchiata dal filo spinato, dove nemmeno le forze dell’ordine entrano, tra gang che si fronteggiano e poveri che lottano per la sopravvivenza. Testacalda, interpretato da Alessandro Borghi, è il capo della gang le Formiche, con due orfani tredicenni che sognano di entrare nella banda.
 
 
Nel cast del film anche Dennis Protopapa, Giuliano Soprano, Barbara Ronchi, Ludovica Nasti, Federica Torchetti, Josafat Vagni e Francesco Simo. Per Alessandro Celli, regista romano di numerosi cortometraggi, fiction e serie tv, si tratta del primo lungometraggio. La pellicola è una produzione Groenlandia e Minerva Pictures con Rai Cinema, prodotta da Matteo Rovere e coprodotta da Santo Versace – Gianluca Curti. 
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata