Il produttore di Beverly Hills 90210, Sex and the City, Emily in Paris, produrrà presto una nuova serie tv ambientata a New York

Darren Star, autore e produttore di serie tv di grande successo, sta lavorando a un nuovo prodotto per Netflix, che si chiamerà “Uncoupled”. Lo ha annunciato lo stesso Star, produttore, tra le altre, di “Beverly Hills 90210”, “Sex and the City” ed “Emily in Paris”, al 60° Festival della Televisione di Monte-Carlo, dove ha ricevuto la Ninfa d’Oro durante la cerimonia di apertura.

Uncoupled” la nuova serie comedy di Darren Star, in autunno le riprese

uncoupled

Netflix

Uncoupled” sarà una commedia su una “relazione che finisce in modo brusco e sottile”, ha spiegato Star, che la produrrà assieme a Jeffrey Richman (“Modern Family”). Il protagonista è uomo gay da poco single, che si ritrova “su piazza” dopo 17 anni trascorsi con l’ormai ex marito.

Una serie che non vuole concentrarsi su una nicchia di pubblico, ma fornire una “esperienza universale”, quando ci si trova “con una relazione che finisce dopo così tanti anni”.

Nelle serie tv, ha detto ancora il produttore e sceneggiatore statunitense, “gli spettacoli devono trovare qualcosa o qualcuno con cui relazionarsi e immedesimarsi. Nel corso della mia carriera, da Beverly Hills 90210 a Melrose Place, a Sex and the City, c’erano fatti, persone ed esperienze che avevo davvero vissuto, e dalle quali potevo attingere”.

Anche se “Uncoupled” sarà ambientata a New York e si occuperà di relazioni e storie d’amore, Star ha negato che si tratterà di una versione maschile in “Sex and the City”. “C’è solo un ‘Sex and the City’”, ha scherzato Star, che ha aggiunto che le riprese di “Uncoupled” dovrebbero iniziare in autunno, appena terminerà la lavorazione della seconda stagione di “Emily in Paris”.

Leggi anche: Cinema, accordo Netflix-Spielberg: ‘diversi film all’anno’ da società regista

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata