La cantante e attrice ha terminato le riprese del film 'House of Gucci' e ha lasciato la Capitale

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Lady Gaga (@ladygaga)

 

Lady Gaga ha trascorso gli ultimi 2 mesi a Roma per girare il film ‘House of Gucci’ nel quale interpreta il ruolo di Patrizia Reggiani. E la cantante e attrice è sembrata molto emozionata quando ha lasciato il suo hotel nella Capitale, per tornare negli Stati Uniti.

Stefani Joanne Angelina Germanotta, in arte Lady Gaga, 35 anni, è stata paparazzata quasi in lacrime mentre usciva dall’albergo che l’ha ospitata per 60 giorni. La popstar indossava un paio di guanti rosa acceso e stringeva fra le mani un mazzo di fiori.

Usa, arrestati i rapitori dei cani di Lady Gaga

Lady Gaga sul palco

Per salutare la Città Eterna Lady Gaga ha indossato una t-shirt, un paio di pantaloni beige sportivi e degli stivali alti fino al ginocchio. Il tutto completato da un blazer nero sulle spalle.

Negli Stati Uniti troverà ad aspettarla, oltre al fidanzato Michael Polansky, i suoi 3 adorati cagnolini, protagonisti loro malgrado di un recente episodio di cronaca nera. Un giudice di Los Angeles ha infatti da poco condannato una banda di 5 persone per aver rapito Gustav e Koji  (Asia era riuscita a scappare),  mentre la star si trovava in Italia.

Sabato scorso Lady Gaga aveva festeggiato la fine delle riprese con un post molto dolce sulla sua pagina Instagram, mostrandosi insieme con il regista del film, Ridley Scott. ‘House of Gucci’ è una delle produzioni più attese della prossima stagione. Sul set Lady Gaga ha lavorato con star come Adam Driver, Al Pacino, Salma Hayek e Jared Leto.

Lady Gucci e Lady Gaga

In questo suo nuovo lavoro, la premio Oscar interpreta Patrizia Reggiani, l’ex moglie dell’erede della maison, Maurizio Gucci, che assunse un sicario per uccidere il suo ex marito. Per quel delitto Patrizia Reggiani fu condannata a 29 anni di prigione nel 1998. La donna è stata rilasciata nel 2016, dopo 18 anni di reclusione, ottenendo la libertà condizionale grazie alla buona condotta.

Il film del regista di ‘Blade Runner’ e del ‘Gladiatore’ è basato sul romanzo ‘The House of Gucci: A sensational story of murder, madness, glamour, and greed’ di Sara Gay Forden.

Se la famiglia Gucci, la quale da tempo non è più proprietaria del brand, ha già espresso critiche e perplessità sul progetto, l’ex Lady Gucci, Patrizia Reggiani, si è detta dispiaciuta per non essere stata coinvolta nella sceneggiatura e non aver potuto incontrare Lady Gaga.

Salma Hayek e François-Henri Pinault su Instagram

Salma Hayek e François-Henri Pinault su Instagram

Dal canto suo Salma Hayek, che nel film darà volto a Pina Auriemma, la “maga” complice di Patrizia Reggiani nell’omicidio Gucci, è la moglie di François-Henri Pinault, presidente e amministratore delegato di Kering, multinazionale del lusso proprietaria tra gli altri proprio del marchio Gucci.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata