Los Angeles (California, Usa), 4 nov. (LaPresse/AP) – ‘Ender’s game’ di Gavin Hood, con Harrison Ford, tiene alto il box office statunitense con 28 milioni di dollari nel suo primo week end nelle sale. ‘Jackass – Nonno cattivo’ (‘Jackass presents: bad grandpa’) si posiziona al secondo posto con 20,5 milioni. Il film, adattamento del romanzo fantascientifico di Orson Scott Card, con Ford e Asa Buttelrfield, ha raccolto secondo la Lionsgate circa 2 milioni di dollari all’estero.

La Paramount, che invece distribuisce la commedia con Johnny Knoxville, ha registrato un incasso al botteghino in due settimane di 62 milioni di dollari, nel solo mercato interno e ha raccolto 6 milioni dalle vendite internazionali.

I commenti di Card, autore del libro, contrari ai matrimoni gay avevano fatto supporre a un boicottaggio del film, ma l’esordio nelle sale ha incontrato le proiezioni della casa cinematografica per il fine settimana. Tuttavia la vendita dei biglietti resta indietro rispetto agli adattamenti cinematografici destinati a un pubblico di giovani come ‘Twilight’ o ‘The Hunger games’. ‘Ender’s game’ è un film di fantascienza che potrebbe dare il via a una nuova serialità per il grande schermo. Nella classifica degli incassi, le altre uscite non non hanno generato altrettanto entusiasmo.

Il film della Cbs ‘Last Vegas’, che vede un cast stellare con Michael Douglas, Robert De Niro, Morgan Freeman e Kevin Kline, ha debuttato al terzo posto con 16,5 milioni di dollari. Scende in quarta posizione ‘Free Birds – Tacchini in fuga’ con 16, 2 milioni di dollari. ‘Gravity’ con Sandra Bullock e George Clooney scivola al quinto posto con 13,1 milioni nel week end, raggiungendo un totale nazionale di 220 milioni di dollari, mentre dal mercato internazionale si porta via 27,1 milioni di dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,