Migranti, Salvini: "Porte spalancate a chi scappa dalla guerra"

"Spalancare le porte dell'Italia a chi scappa dalla guerra. Chiudere le porte dell'Italia a chi la guerra ce la vuole portare in casa". Così il ministro dell'interno Matteo Salvini a Pratica di Mare dove ha accolto il corridoio umanitario di 51 persone dell'Unhcr, proveniente dal Niger. "Aumentare i flussi positivi e diminuire quelli negativi è il mio obiettivo", ha aggiunto il vicepremier.