Il leader della Lega: "La litigiosità non premia. Obiettivo vincere e governare nel 2023"

(LaPresse) “È stata una bellissima assemblea. Siamo ormai il gruppo sicuramente più compatto e numericamente quasi, perché siamo 197. Abbiamo parlato di manovra economica, dell’impegno della Lega per difendere le pensioni e, quindi ritorno alla Legge Fornero o scaloni dal primo gennaio dopo il Covid non sono la soluzione. Siamo al lavoro per trovare una soluzione equilibrata”. Lo ha dichiarato il leader della Lega, Matteo Salvini, al termine dell’incontro con i parlamentari del Carroccio al Teatro Sala Umberto, a Roma. “Ho raccontato di quello che ha deciso ieri il tavolo del Centrodestra, quindi di lavorare insieme, anche in manovra di bilancio, sia chi è in maggioranza sia chi è all’opposizione”, ha spiegato Salvini.

Il segretario della Lega continua:”Il mio obiettivo è di andare insieme da Draghi, maggioranza e oppsizione del Centrodestra, per una idea di Italia fondata sullo sviluppo, sul lavoro e sul taglio delle tasse. La sconfitta delle Amministrative ci dice che la divisione non premia. La litigiosità non premia. Ho chiesto a Berlusconi, e conto già di farlo settimana prossima, la prima riunione di tutto il Centrodestra al governo. Io, lui e i sei ministri per coordinare l’attività. L’obiettivo è vincere e governare per cinque anni dal 2023″, ha concluso il leader del Carroccio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata