Il segretario dem dopo le dimissioni: "Non siamo partito del leader ma con un leader"

Nicola Zingaretti parla delle sue dimissioni dal segretario del Pd all’inaugurazione di un hub vaccinale a Roma Termini. “Il Pd non è il partito del leader ma con un leader. Dobbiamo vivere questa fase come una fase di chiarezza”, ha affermato il leader dem dimissionario. “Io ho visto nel governo Draghi un’opportunità per l’Italia – ha proseguito Zingaretti -. Vedo la Lega compatta, il M5S unito e così anche Fratelli d’Italia. Nel Pd invece da mesi è nata una voglia di dibattito che si è però concretizzata in un martellamento quotidiano contro lil gruppo dirigente”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata