Il leader dem dopo l'annuncio di dimissioni: "Il gruppo dirigente si faccia avanti"

(LaPresse) – “La questione non è il mio ripensamento, mi sono dimesso per spingere il gruppo dirigente a un confronto più schietto, plurale ma senza ipocrisia che ci permetta di affrontare le scelte che si dovranno fare. Io ce l’ho messa tutta ma non ce l’ho fatta a determinare questo clima”. Così il Presidente della Regione Lazio e segretario Pd, Nicola Zingaretti, a margine dell’inaugurazione del Playground di Torre Gaia, dopo aver annunciato le sue dimissioni. “Faccio un passo di lato perché era sorto il dubbio che il problema fossi io, ora questo problema non c’è, ma non scompaio. Mi auguro che questo mio gesto aiuti il Pd a ritrovare la voglia di con più solidarietà e rispetto per la comunità che continuo a sentire mia, perché se è più debole e più debole la democrazia italiana” ha aggiunto Zingaretti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata