Il pentastellato: "All'interno del Movimento esiste un moto di ribellione molto forte"

(LaPresse) – “Nel Movimento 5 stelle siamo dei non violenti e quindi discuteremo le questioni insultandoci in modo gentile”. Scherza così il deputato pentastellato, Pino Cabras rispondendo alle domande dei giornalisti dopo la sua decisione di non votare la fiducia al governo Draghi. “All’interno del Movimento esiste un moto di ribellione molto forte sia tra gli attivisti, sia tra gli elettori”, ha proseguito Cabras: “Questo non può essere ignorato. Nessun partito politico al mondo ignorerebbe che c’è una tensione che nasce da scelte sbagliate”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata