Il Guardasigilli M5s al termine dell'incontro a Palazzo Chigi sui progetti per l'accesso ai fondi europei

“Gli italiani stanno per affrontare un Natale difficile e il minimo che possiamo fare è dare una risposta che sia nei fatti, con il nostro lavoro”. Così il Ministro della Giustizia e capo delegazione dei 5 Stelle al governo, Alfonso Bonafede, al termine dell’incontro a Palazzo Chigi con il premier Giuseppe Conte e i ministri Roberto Gualtieri e Enzo Amendola sui progetti per l’accesso ai fondi europei. “C’è tanto da fare, su alcuni punti siamo più vicini, su altri c’è ancora da lavorare, come è normale che sia, ma li affronteremo davanti a un tavolo nella collegialità che richiede un progetto del genere, lavorando assieme alle altre forze di maggioranza”, aggiunge il Guardasigilli che avverte: “Bisogna lavorare, farlo in fretta. Bisogna accelerare, perché è questo che ci chiede il Paese”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata