Roma, 15 nov. (LaPresse) – "La pandemia che sta stravolgendo la nostra vita ha già cambiato radicalmente la nostra società, i bisogni e prospettive. Dobbiamo prendere atto di questo mutamento. E il Movimento, che rimane fedele ai suoi principi identitari, ai suoi valori, che ne hanno caratterizzato l'origine e la distanza dalle forze politiche tradizionali, è la forza politica che più di tutte ha dentro di sé la capacità e l'energia per rinnovare se stessa, innovare e affrontare le trasformazioni politiche, sociali e le esigenze del Paese che si stanno già manifestando davanti ai nostri occhi". Così il capo politico del M5S, Vito Crimi, intervenendo all'Assemblea plenaria degli stati generali. "Legalità, trasparenza, equità, difesa dell'ambiente e dei beni comuni, non lasciare indietro nessuno. Sono nostri principi e valori e continueranno ad esserlo, non rinunciamo mai a ciò che siamo e che ha spinto tanti cittadini a incontrarsi e a realizzare un'esperienza politica e civile che soltanto pochi anni fa era impensabile, impossibile. Quel Movimento c'è, ancora e sempre. È il nostro Dna", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata