Il tycoon aveva aizzato la folla durante un comizio a Washington

(LaPresse) “Non ci arrenderemo mai, non ammetteremo mai la vittoria. Non accadrà: Non si ammette la vittoria, se c’è un furto”, “vogliamo salvare la nostra democrazia”: “dovete combattere”. Così il presidente uscente degli Stati Uniti, Donald Trump, aveva parlato mercoledì ai suoi sostenitori a Washington alla ‘March to Save America’. Un comizio da molti indicato come la miccia che ha fatto scoppiare le polveri, con i disordini senza precedenti e l’assalto a Capitol Hill da parte di manifestanti trumpisti 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,