Azerbaigian, armeni bombardano Ganja: 12 morti

L'accusa di Baku: violata ancora la tregua. 40 i feriti

Continua il conflitto iniziato in settembre per la regione contesa del Nagorno-Karabakh tra Azerbaigian e Armenia. Baku accusa i nemici del bombardamento della seconda città del paese Ganja, che ha provocato 12 morti e 40 feriti tra i civili, nonostante il cessate il fuoco siglato settimana scorsa.