L'attivista svedese per il clima accusata di violazione dell'ordine pubblico

L’attivista per il clima Greta Thunberg è arrivata in tribunale a Londra venerdì, nel secondo giorno del processo per aver bloccato l’accesso a un hotel durante l’Energy Intelligence Forum, un’importante conferenza dell’industria petrolifera e del gas che si è svolta l’ottobre scorso nella capitale britannica. La 21enne ambientalista svedese è accusata, insieme ad altri 4 manifestanti, di violazione dell’ordine pubblico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata