Servirà anche per cogliere il suo potenziale economico e la sua apertura al resto del continente africano

Il Guatemala ha deciso di aprire un consolato a Dakhla nel Sahara Ocidentale, riaffermando il proprio sostegno al piano di autonomia sotto la sovranità marocchina come unica soluzione alla controversia regionale sul Sahara marocchino.

Per il Guatemala questo Consolato servirà anche per cogliere il suo potenziale economico e la sua apertura al resto del continente africano, spiega il comunicato stampa congiunto pubblicato dopo un incontro tra il ministro degli Affari esteri del Marocco Nasser Bourita e il suo omologo del Guatemala Mario Bucaro Flores a margine dell’Assemblea Generale delle Nazione Unite.

“Per noi i concetti di sovranità, pace e integrità territoriale sono molto importanti. Sosteniamo la posizione del Marocco su questo tema e continueremo a sostenere il Marocco per sempre”, ha affermato il capo della diplomazia del Guatemala in un comunicato alla stampa, al termine di questo incontro a margine dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata