Un'autobomba è esplosa fuori dal penitenziario

(LaPresse) Attentato dei militanti dello Stato Islamico in una delle più grandi strutture di detenzione nel nord-est della Siria per cercare di liberare alcuni miliziani detenuti. Le forze a guida curda che controllano la prigione di Gweiran nella città di Hassakeh hanno spiegato che i prigionieri si sono ribellati e hanno cercato di scappare proprio mentre un’autobomba è esplosa fuori dal carcere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,