Anche in Australia meno persone per strada a causa delle restrizioni per la pandemia

Uno spettacolo di luci e fuochi d’artificio ha portato il nuovo anno in Australia, nonostante una nuova ondata di casi di Covid. Lo spettacolo si è svolto sullo sfondo del Sydney Harbour Bridge e della Sydney Opera House. Alcuni fuochi d’artificio sono stati lanciati in prima serata per dare ai bambini più piccoli un’anteprima dello spettacolo.

Ore prima dell’inizio delle celebrazioni, le autorità sanitarie australiane hanno riportato un record di 32.000 nuovi contagi, molti dei quali a Sydney. A causa dell’ondata, le folle erano molto più piccole che negli anni pre-pandemia, quando fino a un milione di festaioli affollava il centro della città.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata