Sparati diversi colpi in aria: è la seconda dimostrazione a Kabul per chiedere diritti per le donne

(LaPresse) Una marcia delle donne afghane, che chiedono uguali diritti ai talebani, è stata interrotta dalle forze speciali nella giornata di sabato. La manifestazione è la seconda in due giorni a Kabul. I talebani sono intervenuti sparando colpi di fucile in aria per disperdere le donne. Tra gli slogan della manifestazione, “Non avete legittimità senza i diritti delle donne”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata