L'ex presidente della Francia è accusato di corruzione

Nicolas Sarkozy è stato condannato da un tribunale di Parigi a 3 anni – 2 con la condizionale – per lo scandalo delle intercettazioni. Fra le accuse all’ex presidente francese, 66 anni, la corruzione di un magistrato. L’anno di carcere da scontare potrebbe essere tramutato in regime di semilibertà o in lavori socialmente utili. La difesa pronta a ricorrere in appello.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata