Il duca di Edimburgo, consorte della Regina, ricoverato da martedì

Speculazioni sui media britannici dopo che il principe Carlo è stato visto uscire con gli occhi lucidi dall’ospedale King Edward VII’s di Londra, dove è ricoverato il padre, principe Filippo. I tabloid hanno pubblicato le fotografie di Carlo, scattate nel pomeriggio di ieri fuori dalla struttura, dove il marito della regina Elisabetta II e duca di Edimburgo si trova da martedì. Carlo è il primo membro della famiglia reale a fare visita al 99enne, che compirà 100 anni a giugno. Stando alle informazioni, il 72enne non vedeva da prima di Natale il padre, che soggiornava al Castello di Windsor, a causa delle restrizioni sul coronavirus. La decisione di Carlo di compiere il viaggio di 160 chilometri dal Gloucestershire e il suo atteggiamento sofferente hanno spinto i media del Regno Unito a interrogarsi su un possibile peggioramento delle condizioni di salute di Filippo.  In speculazioni di segno opposto, il Daily Mail s’interroga: la decisione di Carlo di tornare a Highgrove dopo aver fatto visita al padre, e di non restare a Londra o vicino alla regina a Windsor, “potrebbe essere un segnale positivo sulla salute del duca di Edimburgo?”. A proposito della visita del principe Carlo al genitore 99enne, i media britannici hanno riferito anche che è entrato dal retro della struttura, indossando una mascherina, ed è rimasto in ospedale per circa 30 minuti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata