Baku (Azerbagian), 17 ott. (LaPresse/AP) – Il presidente dell'Azerbaigian, Ilham Aliyev, ha denunciato l'attacco missilistico nella città di Ganja da parte dell'Armenia, definendolo un "crimine di guerra". Baku "risponderà" e "lo farà sul campo di battaglia", ha avvertito Aliyev in un discorso televisivo alla nazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata