Marcegaglia compra da russi Palini & Bertoli per 40 mln

Milano, 4 dic. (LaPresse) - Il gruppo Marcegaglia ha acquisito dal gruppo russo Evraz SA, attraverso la sua controllata Marcegaglia Plates, il 100% del capitale di Evraz Palini & Bertoli di San Giorgio di Nogaro (Udine), che conta 108 dipendenti e 216 milioni di fatturato ed è specializzata nella produzione di lamiere da treno con oltre 400 mila tonnellate di acciaio lavorate ogni anno. Lo annuncia una nota. In un momento in cui la sideurgia è in difficoltà, il gruppo Marcegaglia in controtendenza consente a un'azienda italiana di ritornare a essere da russa ancora italiana. L'intesa è stata perfezionata sulla base di un 'entreprise value' di 40 milioni di euro e si è avvalsa del supporto degli advisor e degli studi legali VTB Bank/LCA (per Marcegaglia) e Credit Agricole/DLA Piper (per Evraz).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata