La società così dà vita a uno dei parchi eolici più grandi d’Italia con una potenza complessiva di 136 MW. L’impianto eolico di Bisaccia è costituito da 22 aerogeneratori tipo Vestas da 3 MW ciascuno ed è in grado di produrre in media 100 MWh di elettricità all’anno

 Edison comunica di aver acquisito da Axpo un parco eolico da 66 MW in Campania, in provincia di Avellino, dando seguito alla sua strategia di crescita nel settore delle rinnovabili che prevede di incrementare la capacità green installata dagli attuali 2 GW a 5 GW al 2030, attraverso investimenti per 3 miliardi di euro. Sullo stesso territorio Edison è già presente con un altro campo eolico da 70 MW e, a seguito di quest’acquisizione, dà vita a uno dei parchi eolici più grandi d’Italia con una potenza complessiva di 136 MW.

 Il nuovo polo eolico soddisfa il fabbisogno energetico di 96.000 famiglie ed evita l’emissione in atmosfera di circa 90.000 tonnellate di CO2 all’anno. Con questa operazione, Edison consolida ulteriormente il suo impegno nello sviluppo della generazione green per accompagnare il Paese nella sfida della transizione energetica e nel raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione.

 L’impianto eolico di Bisaccia è costituito da 22 aerogeneratori tipo Vestas da 3 MW ciascuno ed è in grado di produrre in media 100 MWh di elettricità all’anno. Questo impianto si aggiunge agli altri 10 impianti che Edison ha in Campania, per una potenza complessiva di circa 300 MW. La presenza consolidata della società nel settore delle rinnovabili in Campania permetterà di realizzare significative sinergie operative legate alla gestione e manutenzione dei siti produttivi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: